Rust Convertor®

Convertitore di ruggine in pratico aerosol
Neutralizza chimicamente la ruggine

Formato: Aerosol da 500 ml

Descrizione

Caratteristiche

Il calcestruzzo si deteriora per diverse ragioni, ma quelle principali che incentivano il fenomeno fino al punto da esporre i ferri d’armatura sono:

  • carbonatazione
  • attacco di cloruri (sali)
  • cicli di gelo-disgelo
  • attacchi acidi

In tutti questi casi succede che i ferri d’armatura perdano il film di protezione inizialmente presente e tendano ad ossidarsi portando alla nascita di ruggine. La formazione di ruggine è un processo espansivo e questo provoca il distacco dello strato di calcestruzzo definito copriferro. È fondamentale quindi impedire l’avanzamento della corrosione ripristinando poi l’ambiente basico passivante per i ferri d’armatura. I convertitori di ruggine bloccano la ruggine esistente prevenendo la futura corrosione. Prima di procedere al trattamento è sufficiente effettuare una pulizia della superficie metallica da depositi di sali, ruggine distaccata, grassi e sporcizia. Con il trattamento il film di ruggine formatosi sulla superficie del ferro verrà trasformato in magnetite, una sostanza inerte che blocca il processo di ossidazione del ferro e dei suoi derivati.

La conversione chimica della ruggine in magnetite inizierà nel momento in cui lo strato diventa nero. Al termine della conversione il ferro d’armatura sarà rivestito con una pellicola nera che proteggerà il ferro rendendolo nuovamente funzionale.

  • Innovativa formula chimica
  • Neutralizza chimicamente la ruggine
  • Prodotto pronto all’uso, in pratico aerosol
  • Protegge e prolunga la vita di metalli ferrosi
  • Adesione eccellente e prolungata nel tempo
  • Trasforma la ruggine in un rivestimento polimerico nero molto resistente
  • Il rivestimento protettivo può essere verniciato dopo la catalisi

Applicazioni:

RUST CONVERTOR è un promotore di adesione per malta da ripristino. Trasforma la ruggine in un rivestimento polimerico nero molto resistente.

Modo d’uso

La superficie deve essere pulita, asciutta, libera da grasso, sporco e olio. Rimuovere la ruggine non stabile e la vernice con carta abrasiva a grana grossa o spazzola metallica.

  • Agitare bene prima dell’uso
  • Applicare quando sia la superficie che la bomboletta hanno una temperatura compresa tra +8 °C e +25 °C
  • Tenere la bomboletta a una distanza di 20/30 cm dalla superficie, spruzzare un sottile e uniforme strato di RUST CONVERTOR sul metallo arrugginito. Applicare 2-3 strati “bagnato su bagnato” senza colature
  • Lasciare che il prodotto agisca e si asciughi
  • Il risultato finale da asciutto sarà un rivestimento nero
  • Si consiglia di sovraverniciare la superficie almeno 6 ore dopo la catalisi